Villani

By admin_biotoscana, marzo 30, 2018

L’attività agricola della famiglia Villani parte da molto lontano.
Già alla fine dell’800 entrambi i rami originali della famiglia si occupavano con impegno e passione di agricoltura. Il miraggio di una vita più facile e il fascino della città li ha indotti nei primi anni 60 a lasciare la campagna per intraprendere attività diverse, ma ben presto l’amore per la bellissima campagna Toscana ha ripreso il sopravvento e li ha indotti a tornare sui propri passi, come mezzadri prima, con l’acquisto dei primi terreni nel 1969 poi.

Inizialmente la produzione era incentrata esclusivamente sulla frutta; il primo impianto di pescheto specializzato risale al 1971. Successivamente, con l’acquisto dei Poderi Nesti&Cupoli, la produzione si è estesa al settore olivicolo con 12 ettari di oliveto e circa 3000 piante di olivi. L’ultimo passo e’ stato l’impianto di 3 ettari di vigneto nel 2003 e la realizzazione di una cantina per la vinificazione delle uve, oltre a un laboratorio per produzione delle marmellate e delle conserve.

L’ingresso di Enrico nell’ Azienda Agricola Villani comporta una svolta radicale nel metodo di conduzione delle colture, convertendo integralmente la produzione da convenzionale ad agricoltura biologica.

Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *